NIENTE DI LETTERARIO

eri splendida ieri sera nell’androne, con la camicia tagliata bene un po’ giapponese (una sigla rossa, incisa), i pantaloni di una tuta sottile e le ciabatte a fiori, sembravi uscita da “Kill Bill” di Tarantino, e te l’ho detto ieri sera, eri Uma Turman, aggressiva e dolce, indifesa e armata. così naturale, e immobile, un sorriso che mischiava la tristezza col piacere, la bellezza con il timore, insomma c’era tutto.

avrei voluto raccoglierti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...