MALGRADO
……………..

e che io pisciavo nella doccia no non te l’ho
detto mai
e che io pisciavo nel letto, quando non c’eri
perché dormivi nel letto d’un altro
e che quando tu lavoravi io sognavo
paesi lontani il più lontano da te
e che io scopavo l’ombra delle tue amiche, il passo
dei tuoi complimenti, i tuoi vestiti
perché tu pensavi con parole d’un altro
tempo che non era il nostro
e che io lasciavo le mie parti peggiori per te
e le migliori le offrivo agli dei
della ragione che mi consigliava male
e che io scrivevo agli angoli della stanza
perché la polvere mi portasse con sé
non te l’ho detto mai
e che malgrado noi abbiamo qualche possibilità

………………………………….
adesso, torino casa

Annunci

2 risposte a “

  1. Giantropomorfos

    glielo chiederò se la incontrerò in un’altra poesia…

  2. E se anche lei pisciava nella doccia, proprio mentre tu eri intento a scoparti l’ombra delle sue amiche?!?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...