MI PIACE

 

 

mi piace tenermi addosso

l’odore del tuo sesso

sul mio sesso

mi piace parlare alle generazioni future

di una dea illuministica

contraddizione

mi piace tenere l’erezione

nei momenti inaspettati come

a colazione

o nei pranzi di lavoro

nelle cene di gala

prendere per la gola

le donne in frac e gli uomini di seta rasa

con la scusa della sera

e del troppo vino a stomaco vuoto

(ma il tuo è di certo pieno)

mi piace disegnare l’arcobaleno

cambiare la grammatica per fare ginnastica

muovere i muscoli delle parole fino a tenderli

elastici

e lanciarli contro chi non mi piace

mi piace tenermi addosso

l’odore del tuo sesso come un’arma

per i giorni difficili e le ore che non passano

e quelle che passano troppo in fretta

mi piace tenermi una fetta di te

a portata di morso

mi piace morire per nascere di nuovo

e ogni giorno rifare il primo pianto

mi piace tenermi addosso

l’odore dell’inchiostro dopo avere scritto

e ogni giorno non è giorno senza alcun amplesso


Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...