scrupoli

e io che mi facevo degli scrupoli sull’autobus per il mio alito inesistente quando sopra era tutta una cappa d’aglio e ascelle rimasticate, pensavo Questo autobus è lo spirito dell’Italia: facciamo il cazzo che ci pare, non ci curiamo di chi ci sta intorno: sopporti, o muori, tanto per noi è lo stesso. e da quest’autobus, dal nostro posto conquistato a spintoni vicino all’obliteratrice, non ci spostiamo di un millimetro: chissenefrega se non riesci a salire. ecco perché sempre più spesso me ne vado a piedi. risparmio in sangue marcio e imparo i nomi dei marciapiedi.


Annunci

2 risposte a “

  1. Ehi! Ci sono anch’io.
    A me piace quel puzzo assurdo che circola nei mezzi pubblici del primo mattino, è uno chanel numero 5 fritto mille ed una volte in un olio ormai esausto, è un’esperienza multi-etnica, è un checkpoint israeliano sotto casa, dove il bianco caucasico si trova per quell’unico momento della giornata così vicino a quei visi dorati del maghreb, e può allora incrociare gli affilati sguardi del lontano oriente e ancora osservare i morbidi movimenti dei riccioli del corno d’Africa, abbacinando di fronte alle coloratissime vesti gitane. E, respirando a pieni polmoni, sentire quell’incredibile tensione xenofoba salire dal profondo di tutti i loro cuori così spaventati.
    Se va di lusso, il cocchiere è in hangover, e non azzecca una frenata.

  2. Pensa che io i marciapiedi li ribattezzo! Quello sotto casa mia è “Cranio” perchè ha lunghe crepe e profonde spaccature nell’asfalto e il disegno mi ricorda un cervello.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...