0

false

14

18 pt

18 pt

0

0

false

false

false



<!–

/* Font Definitions */

@font-face

{

panose-1:2 4 5 3 5 4 6 3 2 4;}

/* Style Definitions */

p.MsoNormal, li.MsoNormal, div.MsoNormal

{mso-style-parent:””;

margin-top:0cm;

margin-right:0cm;

margin-bottom:10.0pt;

margin-left:0cm;

font-size:12.0pt;”Times New Roman”;

mso-bidi-“Times New Roman”;}

@page Section1

{size:612.0pt 792.0pt;

margin:70.85pt 2.0cm 2.0cm 2.0cm;}

div.Section1

{page:Section1;}

–>

/* Style Definitions */

table.MsoNormalTable

{mso-style-name:”Tabella normale”;

mso-style-parent:””;

font-size:12.0pt;”Times New Roman”;

mso-fareast-“Times New Roman”;

mso-bidi-“Times New Roman”;}


LA PRIMA VOLTA NON SI SCORDA MAI

ti ricordi il tuo primo

pompino?

il mio sapeva

di latte e solidarietà,

un misto di ringraziamento e solitudine

perché tu non c’eri

e io ero da un’altra parte

voltato

con gli occhi sotto il cuscino di sabbia,

soffiava un’aria gelida sopra le palle

in quella spiaggia attaccata alla notte

e il rumore dell’acqua che andava avanti e indietro

e tu che andavi avanti e indietro

scavandomi dentro

e affondando i colpi

mischiando lingua e denti

saliva e determinazione,

e non osavo guardarti per paura che smettessi

e non osavo guardarmi per paura di iniziare a pensare

a quando tutto sarebbe finito

tra lui e la tua bocca

tra me e te

alle interrogazioni del lunedì dopo vacanza

ricordo mi sono sentito in colpa

per la mia felicità padronale

grazie al tuo lavoro operaio

senza salario se non la dura paga di amarmi

e quando mi sono rivestito

ho pensato meno male che è notte

e il mattino in cui ti rivedrò a scuola magari

non arriverà mai perché morirò su questa spiaggia,

il ragazzo più felice e distrutto di tutta la terra

avvolto nella tomba umida di sabbia che ha preso la mia forma

mentre tu ti allontani col tuo coprifuoco di mezzanotte

e io che sono già drogato in astinenza

e aspetto il prossimo pompino e penso

di tutto il resto, chissenefotte


Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...