25 aprile 2012

25 aprile 2012

 

 

s’aprono e chiudono

le ante

all’altezza delle spalle

e il tempo non va giù

neanche col pane,

le tante volte che ho provato

a impastare discorsi,

le rare volte che ho baciato

il mio corpo senza parlare

 

ho l’imbarazzo della scelta

in quanto a finestre

mentre la porta, blindata,

è sempre una,

uscita sul ballatoio

anche quando non vuoi ballare

e le chiese per fortuna sono chiuse in questo paese

e le case sono aperte per celebrare

il giorno della liberazione

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...