concerto

concerto

 

 

 

quanto mi resta del concerto

è un’abrasione sulla pelle,

il dorso della mano

sanguinante

per togliere lo stampo del puoi

entrare e uscire quando vuoi

 

quanto mi suona in tasca

sono gli spiccioli del resto

all’ingresso, ma non mi bastano

nemmeno per un bicchiere

di birra o tanto meno di quel

porto buono

che sapeva di navi in arrivo

e partenza della lucidità,

di vuoto dolce in testa

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...