* * *

* * *

 

 

Non intendo rivolgermi

a un parrucchiere professionista,

affidare la mia testa

a chi non conosco.

Così ti affido la mia lama,

le forbici che sfiorano le orecchie:

attenzione a non ferirmi l’udito,

vorrei sentire ancora

le parole che ho per te.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...