i limiti della conversazione

i limiti della conversazione

 

questa notte ti ho lasciato

l’ultima presa di tabacco

e al mattino sono senza

ed è domenica di pazienza

cercando di raccogliere le scaglie

secche da fumare

incastrate tra divano e muro

nelle righe delle piastrelle

nelle grotte dei pantaloni,

questa notte che ci siamo visti

per la prima volta

eri diversa

dalla volta in cui non ci eravamo

incontrati,

questa notte

la tua voce mi calmava

la tua bocca mi agitava

tutto il resto confermava

i limiti della conversazione

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...