il collirio negli occhi

il collirio negli occhi

 

 

e il collirio come me negli occhi

non lo sai mettere

e come me a comando

non sai piangere

ma sai decidere quando è il momento di ridere

e quando di sparecchiare le lenzuola

dopo che abbiamo amato nel letto

i nostri corpi mentre si amavano

e noi guardandoli

continuavamo a ridacchiare sbriciolando su di loro

restandone un po’ dentro un po’ fuori

come quando si entra a metà film in un cinema

e si fatica a ricostruire la trama

e in buona parte la si inventa

e non si entra mai completamente nella storia,

nei personaggi, e ci si alza prima della fine

 

 

(maggio 2013)

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...