Questione di carattere

Questione di carattere

 

 

certe sere mi piace l’Arial

altre notti vado su caratteri più decisi e terreni

come il Times New Roman,

ma il mio preferito resta il Baskerville, il mastino

mansueto che si fa carezzare e quando leggi

scorre scorre, e quando scrivo scorre anche di più

certi giorni mi piace mettere un punto. e poi ripartire

senza le maiuscole, altre volte Iniziare con la maiuscola

quando meno lo vorresti ma più ne hai bisogno

certe volte preferisco un carattere vicino al sogno

come il bodony century fox, la volpe scappa

il sogno la insegue e poi finisce

a tarallucci e divino

perché l’umano non basta a spiegare l’umano

e il divino non basta comunque

e allora meglio non stare con le mani in mano

e scrivere comunque è meglio di morire

e morire è comunque meglio di fermarsi

certe volte amare altre volte amarsi

e mai smettere di darsi perdersi ritrovarsi

certe notti arsi assetati certi giorni prosciugati

altri giorni saziati altre notti divorati

da una voglia che non basta scrivere

certe voglie di mostrare un carattere sopra un altro

mescolare Bodoni e Palatino

come due vitigni per un solo vino

 

 

genn2014

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...