Swimming room

Swimming room

 

 

Tu mi ricordi

qualcuno che ho amato

e che è molto facile bruciarsi

con una sigaretta ancora

spenta.

Io mi ricordo

di aver lasciato

una caffettiera sul fuoco

e in quella casa

non sono più tornato,

era una casa

col muro biancostellato

e c’era solo un letto al centro

e dieci vasche da bagno

lungo le pareti:

nello spazio tra una vasca e l’altra

lei amava poggiarsi prendendo parte

alla suppellettile, io aprivo l’acqua

in nove vasche poi entravo

nell’unica rimasta vuota.

Era bello, immersa nei vestiti,

guardarla scivolare

da una vasca all’altra

quasi potesse nuotare.

 

 

2008/14

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...