dal letto

dal letto

 

sarebbe logico, dal letto, mettere addosso

una canzone

che non conosci ancora ma impareresti

mentre proviamo a fare l’amore

a distanza siderale

tu

sopra qualche pianeta gassoso

a sondare una qualche

consistenza nella materia

io

sotto un meteorite di ferro

freddo cercando di raggiungere

il cuore caldo dei fondant di Parigi

e il cioccolato che sta lì da giorni

ai bordi del letto

scaglie sbriciolate

scaglie sul pavimento

fino alla porta e poi in strada

in caso passassi

a meno che tu non sia l’unico essere

che preferisce il salato

(dicono l’addio sia salato

e dolce il primo incontro

ma io credo più alle coccinelle

che ai presagi delle stelle)

 

 

12-21 luglio 2014

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...