Il lago laconico

 

Il lago laconico

 

 

Sul lago laconico la gente passava vociando

e ogni giorno il lago un po’ si ravvizziva

e si attristiva a forza di quelle urla.

Quando sei apparsa sulla riva ti esprimevi

prosciugando ogni forma ridondante del linguaggio,

e non solo ogni parola rifletteva l’essenza della radice

e la perfetta etimologia

ma così anche il passo, e l’andatura delle anche

non avevano niente del metro cittadino:

camminavi come un’atmosfera diradata,

un’astronauta morbida sulla riva dove l’onda che si frange

si produce in un’inspirazione-espirazione.

Le vacanze per il lago furono gradite, e il giorno che partisti

il lago era limpido come mai. Voleva che lo ricordassi

così, nel caso con le nuove ferie fossi passata.

 

 

ago2014

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...