DOMUS

DOMUS

________

Che diresti se abitando dentro un pianoforte a coda

tu potessi risolvere il problema del mutuo e dell’affanno,

al mattino sogneresti la musica su cui hai dormito

alla sera ti addormenteresti con la ninna nanna che fa

il tuo fianco sul do diesis, la tua coscia sul fa basso molto

basso che ricorda la voce di tuo padre,

che diresti se i capelli di tua sorella

fossero cresciuti nella pancia del piano

dove le corde ombelicali si tendono fino a dare il suono

del tuo pianto

quando sei nata e già mi muori in mano

nell’istante in cui amandoci

al mondo veniamo?

___________

fine sett 2014

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...