DE RERUM NATURA

DE RERUM NATURA

_______________

Si ostina a non venire autunno sulle piante.

Lungo la metrica abusata crescono fiori

lontano dal diserbante, si ostina

a fare rima con la mano

sfiorando l’ombra del corpo

come il corpo fosse lontano.

E il pensiero di me mi torna in mente.

Quando raccolgo i frutti argentati

ricordo l’istante in cui io e me ci siamo lasciati.

_________

8ott2014

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...