Molti metri di pellicola in argento

foil-for-artificial-fingernails-silver-2250_z1

Molti metri di pellicola in argento

________________________

Ho mangiato un fiore dalla testa allo stelo,

dente-di-leone, cuore di loto, girasole:

mi guardavi chiudere e aprire

denti e mascelle,

la tua canottiera a righe nere

e gialle lasciava scoperte le ascelle

da cui affiorava un pelo superstite: con un morso

netto l’ho strappato e ho iniziato

a masticare. Mi hai insegnato che non

tutto è assimilabile come le fiabe,

le cortecce sono dure da digerire

e anche il matrimonio dei corvi, la devozione

del cane, la libertà del gatto sono difficili

a comprendere dal punto di vista di un albero.

Mi sedevo sull’erba abbracciato a un masso

come a un banco di scuola; tu tenevi cattedra scrivendo

con il gesso sopra il legno della casa

abbandonata. Le api passavano a turno

per non ingombrare lo spazio aereo.

Da qualche parte scorreva un ruscello di carta

argentata, eravamo gli ultimi ad abbandonare la terra

coltivata. Sopra il palmo trattenevi una formica

bianca. Chiudevamo gli occhi per l’eccesso

di vento, ci arrivavano alla bocca

polline e spazzature. Cercavamo riparo

nel tronco dell’albero: “Da un momento

all’altro le labbra saranno mature”.

___________________

finemarzo-inizioaprile 2015

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...