Mariposas

barattolo

Mariposas

________

“Siamo arrivati tardi alla mostra delle farfalle”.

Abbiamo lasciato il giardino botanico che

era l’alba. Ci eravamo fatti chiudere

dentro, nascosti dietro le foglie larghe

cadenti di un albero

tropicale dal nome familiare. Lisbona a quell’ora

sapeva di lucido per legno e tartarughe.

Il Bairro Alto era un quartiere come

un altro, traversato da qualche randagio,

e i tonfi di bellezza e vetro nel primo mattino.

Ci siamo diretti senza simbolismi o aspettative

verso la confluenza tra Tejo e Atlantico.

Non potevi dirlo dolce né salato,

come le brioche farcite di spinaci e formaggio.

Iniziavamo a fare i conti col ritorno alla prosa.

Il viaggio al termine, era tempo già

di programmare nuovi voli,

rivedere vecchi amici spersi per il mondo

risparmiando energie senza iniziare

conversazioni e presentazioni

di chi si è o cosa si fa.

Il 28 portava a spalle turisti e abitanti

senza distinzioni sulle scoscesità. Facevamo

ancora in tempo a perdere l’aereo

e disegnare un altro itinerario

trascinandoci a vicenda

sulla sabbia per i piedi.

_____

ott’15

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...