Le avventure di Dora Riparia

1_rama-cartadora2

LE AVVENTURE DI DORA RIPARIA
_____________________________
Ci fu un giorno in cui il potere
di narrare ed evocare
sembrò esaurirsi tutto d’un fiato
come dal nulla era cominciato.
Nessuno in città comprendeva più
le sfumature e i sottintesi.
Ogni cosa aderiva solo al suo nome,
e ogni amore non era altro che
una copula tra soggetto e predicato.
Quando avvenne quel giorno,
Dora Riparia prendeva aria
sporgendosi dalla finestra
all’ultimo piano interno cortile
esterno notte.
Si limitava a fare quello che poteva fare,
a guardare in basso e a intravedere ancora
il senso del vuoto, le diverse consistenze dell’aria,
un’ombra che poteva essere un gatto
ma anche un ramo disteso o una grondaia.
Nel letto il suo compagno dormiva.
Che cosa stava sognando? Anche lì
ogni storia aveva perso
l’incertezza nello svolgimento?
Dora corse subito a svegliarlo, e quando lui
dapprima non la riconobbe, e in quella frazione
pensò a lei come a un’apparizione, una farfalla,
o anche a un fiore uscito da un uovo,
e la chiamò prima salmone, e poi finestra, lava,
sapone, e solo infine col suo nome,
Dora tornò alla sua finestra
visibilmente sollevata,
e doveva fare uno sforzo per tenere i piedi per terra
e non fare la fine
del palloncino a elio
appeso alla maniglia dell’armadio.
Incominciò a suonare tutti i campanelli del palazzo
dal primo all’ultimo piano,
e ai vicini addormentati chiedeva una canzone
o accennava un passo di danza, e regalava
origami e foglie raccolte al mattino sul viale.
Nessuno dei vicini conosceva
il suo nome. Il giorno seguente
cominciarono a scambiarsi
parole su di lei, usando appellativi come
“la leggera del sesto piano”,
“la sveglia notturna”,
o anche “la ragazza sonnambula”.
La missione era stata soddisfacente,
per quanto restasse molto lavoro da fare.

_____________
nov’15

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...