La scuola di Atene

La scuola di Atene
_______________

Questa forma di soggezione
che abbiamo nell’andarci incontro
prima di entrare alla scuola delle relazioni
interrazionali.
Questa forma di consunzione
della suola dopo aver viaggiato
durante la lezione
e imparato la formula magica
dell’1+1=3.
Questa forma di tremolio
del soffitto quando poi ci camminiamo sopra
con il biadesivo sulle mani e i piedi scalzi,
il lampadario tintinna in un brindisi di terremoti e affetti
lasciati svegli a fare la guardia
a che non entri troppo sole
dalle persiane, abbiamo tutto il tempo
ora che siamo tornati sui banchi
a ripetere un anno di nebbia, a ripassare
i decenni in un minuto
prima che arrivi l’interrogazione,
io interrogo te tu interroghi me.
Questa forma d’insoddisfazione
da cui scaturisce ogni buona e cattiva voglia,
l’insegnante sta sulla soglia, in attesa
che suoni la campana,
riusciremo a confessarci
a scambiarci la maglia
prima che finisca la lezione?

_______

(torino, dieci – dodici – ‘quindici)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...