Nell’illudoteca

Nell’illudoteca
___________
 
 
 
Nell’illudoteca ogni domanda è appoggiata a una fotografia
sopra una scrivania, e tocca la parete con il dorso,
il dorso della mano tocca la fotografia e si chiede
a quale vita conduca
la galassia più lontana:
un granello di silicio o fosforo potrebbe trasformare
l’andamento di una danza al cloruro di so
qualcosa che non mi è dato di esprimere ma posso
danzarlo adesso, e poi sparire
confondendo transitivi e intransitivi
chi transige e chi non transige
sulle regole di un passo
imparato a memoria e poi mutato
come una nota di Monk, per divertimento e per errore
– ma è così che si evolve anche una specie –
 
Nell’illudoteca ogni palla avvelenata è un pianeta
in via di redenzione
ogni pertica saliti in cima è il preludio
a un nuovo mondo
(cui mostrare il nuovo maglione)
e quella porta in fondo alla palestra
che solo chi possiede la chiave
può aprire
è il buco nero che divora
ogni vecchio gioco
passato di moda
in preda alla polvere.
 
______
milanotorinomilanotorinomilano,5/11ott2016
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...