鳥居 Torii (quasi una poesia)

284437340_m
___
鳥居
Torii
(quasi una poesia)
______________
 
 
Avevo passato così tanto tempo
in quella chiesa, che pensavo
di addormentarmici. Una volta fuori,
gli odori mi ripresero
tutti insieme come un lenzuolo
entrando nel letto la sera.
Il sole era calato, ma si sentiva
ancora la sua necessità. Veniva
su dai marciapiedi, dall’asfalto
nero, dall’umidità dell’erba e della terra.
Un loto galleggiava sopra il piccolo
laghetto. Avrei avuto bisogno
di una porta che delimitasse
l’ingresso in un luogo sacro
ma senza mura o soffitti.
All’aperto, esposto all’aria,
al sole, alle intemperie. Siccome mi trovavo
nel posto giusto, mi sono avventurato
nel bosco e l’ho trovato.
 
鳥居
___
primadecadedimarzo,duemiladiciassette,milano
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...